Home

 

Marina Dionisi

 

Paranormale

 

Fenomeni Paranormali

Miti, luoghi e leggende

L'Altra Scienza

Personaggi Famosi

Bibliografia

Contatti


 

La dea madre

La dea madre o Gea (Grande Madre) Ŕ una delle figure femminili archetipiche pi¨ note. Il suo culto risale al periodo primitivo in cui la donna - simbolo e figurazione della terra in quanto madre - sovrintendeva non solo i riti della nascita, ma anche quelli della morte.

La donna era infatti colei dalla quale si nasce e colei alla quale si torna: la terra, quindi attraverso la sepoltura.

La grande madre - come terra e come immagine del femminile - anch'essa muore e si rigenera tramite il passare delle diverse stagioni e come la luna calante, la luna crescente e la luna nuova.

Il mito della Dea madre Ŕ tuttavia presente anche nelle successive manifestazioni di culto: troviamo, ad esempio, la triplicitÓ della terra nel mito delle tre Parche. Come troviamo le tracce del particolare influsso del culto della Dea Madre sul culto pagano greco nella rappresentazione della figura della Sibilla come in quella di Medea, la maga che decide di uccidere i propri figli quando scopre di essere stata tradita da Giasone.

Il valore del mito in questo caso Ŕ molto importante in quanto Medea - come maga - aveva potere di vita e di morte proprio come la grande madre. Al tempo stesso, nel momento in cui viene tradita non fa altro che affermare il proprio potere.

Scappando sul carro del Sole - al pari di Apollo - afferma il proprio potere.

Questo altro non Ŕ che uno dei tanti esempi di influsso del culto della grande madre che possiamo trovare trasposti nelle successive culture.

 

 

Testi di creazione e proprietÓ intellettuale di Marina Dionisi.
Qualora qualcuno volesse utilizzarli dovrÓ previamente contattare il webmaster di Marina Dionisi all'indirizzo: marinadionisi2012@gmail.com.

Nel caso in cui Marina Dionisi desse l'assenso all'uso del testo o di parte di esso,
il richiedente dovrÓ inserire in modo chiaro e inequivocabile la fonte ed il link a questo sito.

Tutela dei dati personali ľ Disclaimer